La storia

Dal campionato del mondo al trionfo del Tour.

La storia delle ruote Lightweight si è delineata per lo più attraverso i ciclisti più forti del mondo. Sono stati loro a usarle per primi nelle più importanti corse e Tour del calendario professionistico mondiale consolidando la reputazione del brand in questo sport. Dal 1995, le Lightweight, nonostante la costante evoluzione tecnica, hanno mantenuto la loro forma originale. Qui potete trovare una sintetica cronistoria del suo percorso.

1980s

Heinz Obermayer e il suo collega sviluppano una ruota completamente costruita in fibra di carbonio. Inizialmente il prodotto è dedicato ai sulkies, solo in un secondo momento farà il suo ingresso nel mondo del ciclismo su strada.

1990s

Lightweight entra nel mondo del ciclismo professionistico.

1996 & 1997

Bjarne Riis e Jan Ullrich vincono entrambi il Tour de France, ed entrambi vincono una tappa con le Lightweight.

2001

Lance Armstrong vince Giro di Svizzera e Tour de France usando le Lightweight

2003

Il marchio Lightweight viene venduto all’azienda CarbonSports GmbH.

2006

Arriva la seconda generazione: Standard, Obermayer e Ventoux.

2008

Arriva la terza generazione: Standard, Obermayer e Ventoux.
Nasce la Lightweight per copertoncino. Viene inaugurata la nuova sede hi-tech.

2010

Nascono la Lightweight lenticolare completamente in carbonio e la VR8

2012

Lancio della nuova produzione:
RUNDKURS, MEILENSTEIN, AUTOBAHN, FERNWEG, GIPFELSTURM
Edizioni speciali:
WHITE EDITION, OBERMAYER GOLDRAUSCH